Centrale di Continuità Assistenziale

La Centrale Dimissioni e Continuità Assistenziale (CDCA) è una struttura interaziendale, coordinata da un infermiere, in cui lavorano insieme Infermieri, Geriatri e Assistenti Sociali. Essa svolge una funzione di organizzazione e guida della presa in carico del paziente quando alla dimissione sono presenti elementi di problematicità tali da richiedere un efficiente raccordo fra i diversi soggetti della rete assistenziale.

La CDCA nasce dalla crescente necessità, per il paziente e i familiari, di essere seguiti e aiutati nel percorso di dimissione dall’ospedale. Infatti, attraverso una regia unica, la CDCA organizza i percorsi di cura e assistenza post dimissione nel territorio della provincia di Ferrara, in accordo con il paziente e la famiglia per garantire al cittadino di non essere “lasciato solo uscendo dall’ospedale” ed essere curato e assistito nel posto giusto, con la consapevolezza che il luogo migliore di vita e di assistenza per le persone è, e sarà sempre, il proprio domicilio. Solo quando l’opzione domicilio non è possibile vengono considerate tutte le altre opportunità presenti nei territori.

In base alle necessità dei singoli pazienti, la CDCA può rivolgersi anche a specialisti di altre branche (es. Palliativista, Psichiatra).

Di cosa si occupa. La CDCA viene attivata dai reparti di degenza per i pazienti che, al termine del percorso di cura in ospedale, possono avere problemi nel rientro al loro domicilio. Questi pazienti hanno bisogni di vario tipo per cui è necessario attivare professionisti, strutture, presidi e tutti gli aiuti necessari per poter proseguire correttamente l’assistenza in un ambiente differente da quello ospedaliero.

La CDCA diventa quindi il punto di riferimento per i diversi tipi di “dimissione complessa”, preoccupandosi di pianificare, armonizzare e coordinare in una sequenza personalizzata secondo i bisogni di salute del paziente le seguenti azioni:

  • ricevere la richiesta di dimissione dai reparti ospedalieri e dalle strutture private accreditate;
  • informare e orientare paziente e familiari su come accedere ai servizi necessari;
  • valutare in accordo con le direzioni dei reparti ospedalieri il percorso più appropriato per il paziente;
  • gestire tutti i processi di dimissione complessa, ottimizzare le attività di  valutazione, evitando il ricorso a commissioni multiple;
  • ridurre i tempi di attesa di valutazione e trasferimento del paziente, coinvolgendo il medico di medicina generale e i servizi socio-sanitari presenti sul territorio fuori dall’ospedale.

Dove si trova e informazioni utili. Ci sono tre Centrali: una all’Ospedale di Cona per il distretto Centro Nord, una all’Ospedale di Cento per il distretto Ovest, una all’Ospedale di Lagosanto ed Argenta per il distretto Sud Est:

  • per il Distretto Centro Nord: Ospedale di Cona, operativa dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 14.00. Telefono: 0532. 236920 – 239570 – 236110 - 239461.  email: centraledimissioni@ospfe.it
  • per il Distretto Ovest: Ospedale SS. Annunziata di Cento, operativa dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.30. Telefono: 051.6838417. email  cdcaovest@ausl.fe.it
  • per il Distretto Sud-Est:  negli Ospedali di Argenta e di Lagosanto, operativa dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 14.00 Telefono per CDCA di Lagosanto 0533.723117 . Tel per CDCA di Argenta 0532.317985.  email: cdcasudest@ausl.fe.it

Azioni sul documento

ultima modifica 2019-08-06T11:53:12+02:00